Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
ambasciata_amman

Consolare

 

Consolare

penna E-mail: consolare.amman@esteri.it  visti.amman@esteri.it

Sezione Consolare/Ufficio Visti

Sezione Consolare


La Sezione consolare dell’Ambasciata d’Italia assicura a tutti i connazionali tutela in caso di violazione dei loro diritti fondamentali e di limitazione o privazione della loro libertà personale. Inoltre assicura assistenza per i casi di emergenza, per la ricerca di familiari, per le pratiche di successione aperte all'estero e per il rimpatrio delle salme. I servizi consolari sono erogati secondo principi di eguaglianza, imparzialità, efficienza e trasparenza.

Connazionali residenti all'estero.
Fra i servizi erogati ai residenti in Giordania la Sezione Consolare cura in particolare:

  • formazione e trascrizione di atti di stato civile pubblicazioni e celebrazione di matrimoni;
  • rilascio e rinnovo di passaporti;
  • atti inerenti alla cittadinanza;
  • atti inerenti alla leva;
  • funzioni concernenti la navigazione marittima nazionale all'estero atti notarili e testamenti, autentiche di firma, traduzioni e legalizzazioni;
  • certificazioni doganali connesse al rimpatrio;
  • atti inerenti al servizio elettorale;
  • pratiche pensionistiche ed assistenza sociale;
  • sussidi in denaro e contributi per cure mediche per i connazionali indigenti.

Connazionali "di passaggio".
Nell'interesse, in particolare, dei connazionali di passaggio in Giordania, la Sezione Consolare può:

  • assistere in specifiche situazioni di emergenza individuali o collettive che richiedano interventi a tutela dell'integrità, dell'incolumità e della libertà personale;
  • informare su medici, centri di cura, avvocati e traduttori favorevolmente noti, cui rivolgersi in caso di necessità (le relative spese saranno a carico dei connazionali);
  • rilasciare a titolo gratuito un documento di viaggio per il solo rientro in Italia, in caso di furto o smarrimento del passaporto o della carta di identità. Il cittadino deve sporgere denuncia alle locali Autorità di polizia e presentarne copia all'Ufficio consolare, unitamente a due foto;
  • autenticare la traduzione in italiano della denuncia di furto o smarrimento, da allegare alla richiesta di un nuovo documento al Comune italiano;
  • in casi particolari, rilasciare o rinnovare il passaporto a cittadini non residenti, a titolo oneroso e previo nulla-osta della competente Questura italiana;
  • erogare, soltanto in situazioni di eccezionale necessità ed urgenza, qualora non siano praticabili in tempi brevi trasferimenti valutari privati dall'Italia, prestiti generalmente di importo limitato, con obbligo di restituzione all'Erario, di norma finalizzati ad agevolare il rientro in Italia;
  • garantire la piena informazione degli utenti circa le modalità di prestazione dei servizi, i tempi previsti ed il loro costo

La tabella delle tariffe consolari è a disposizione del pubblico.
Per maggiori dettagli sulle varie tipologie di servizi erogati dalla Sezione Consolare può essere consultata la sezione Servizi Consolari di questo sito.  

Ufficio Visti
L'Ufficio Visti presiede al rilascio dei visti di ingresso nell'area Shengen e nel territorio italiano. Per maggiori dettagli sulle procedure per l'ottenimento di un visto  può essere consultata la sezione Visti di questo sito.

Organigramma:

Dott. Marco Salaris
Primo Segretario
Capo della Sezione

Sig.ra Maria Leonarda Giuliani
Responsabile Ufficio Visti

Sig. Francesco Mucciolo
Responsabile Ufficio Consolare


110